martedì 7 marzo 2017

Marzo



Foto di glicine61

Marzo,
terra di promesse.
Tenere perline verdi
ricamano i rami,
gemme orgogliose
d'amaranto vestite
cercano la luce:
giorno per giorno
rompe i sigilli del segreto
la Primavera,
svelando al mondo
la forza della vita.
L'erba s'increspa
in una carezza di vento,
i crochi chiusi in preghiera
schiudono sorrisi di meraviglia.
Le aquilegie rinascono e
nell'aria si respira un presagio
di colori e profumi:
primule, violette e margheritine
viaggiano clandestine
nel cuore dei prati,
in attesa di dipingere
nel verde bambino
arazzi di sublime armonia.
I narcisi luminosi
annunceranno trionfanti
la partenza dell' Inverno e
anche nel più sperduto anfratto
nascerà un fiore.

Giovanna Faro
dalla raccolta " Primavera"

12 commenti:

  1. splendida foto e incantevoli versi!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. che sia la nuova primavera a rinnovare la gioia di vivere. ciao Glicine !

    RispondiElimina
  3. Boa tarde, linda flor de amendoeira e poema bem escrito, revelando ao mundo
    o poder da vida.
    AG

    RispondiElimina
  4. "arazzi di sublime armonia",
    un verso che da solo riesce a farti sentire piccola dinanzi a tanta bellezza.
    Ciao Rachele

    RispondiElimina
  5. Belíssima imagem e paalvras, para a primavera qeu está chegando!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Bom dia, votos de perfeito fim de semana,
    AG

    RispondiElimina
  7. Mi complimento con te per la bella foto e questa tua lirica che riempe il cuore d'armonia. Un connubio di pura bellezza. Ciao, buona serata, Stefania

    RispondiElimina
  8. Ciaooo Giovanna. Belli i tuoi versi, radiosi di primavera. Bruna

    RispondiElimina
  9. molto bella ! .... ma è possibile acquistare il tuo libro ?

    RispondiElimina
  10. Un saluto e buona serata
    Rachele

    RispondiElimina
  11. Giovanna ciaoooo. Grazie per la molto gradita visita nel mio modesto salotto. Senti, ti accorgi che i tuoi commenti arrivano doppi? Intendiamoci, Non che mi diano fastidio, lo dico pensando che non te ne sia accorta. Ti abbraccio fortr. Bruna.

    RispondiElimina